PNSD

Piano nazionale scuola digitale

ITIS G.Armellini di Roma

Titolo del Progetto: “Attività Animatore Digitale ”

Nell’ambito delle direttive inerenti il Piano Nazionale Scuole Digitali ed in particolare in relazione all’“Azione #28 del Piano nazionale per la scuola digitale” l’ITIS Armellini intende focalizzarsi su:

1.Organizzazione di corsi di formazione finalizzati all’innovazione didattica indirizzati ai docenti

2.Innovazione delle metodologie didattiche e uso di nuovi strumenti (e-learning)

 

Ambito 1: Formazione Interna

Per quanto riguarda il punto 1 sono stati organizzati 2 corsi :

  • Formazione cooperative learning per docenti

Introduzione all’uso della metodologia di cooperative learning attraverso l’introduzione di unità didattiche multi-disciplinari.

  • Formazione ai docenti per l’uso della piattaforma Classroom e la didattica on-line.

La formazione ha lo scopo di far acquisire ai docenti le competenze informatiche necessarie per applicare un modello di didattica innovativa, che veda l’uso degli strumenti della G Suite for Education:

– La gestione di una classe virtuale su una piattaforma.

– La condivisione di materiali didattici.

– L’uso di strumenti gratuiti per il lavoro collaborativo.

Ambito 3: Creazioni di soluzioni innovative

Al fine dell’innovazione delle metodologie didattiche e uso di nuovi strumenti (e-learning) è stato introdotto l’uso della piattaforma didattica a tutte le prime.

Le attività in particolare si sono concentrate nell’acquisizione e diffusione dell’uso dell’applicazione “Google classroom” e in generale delle “Google apps for education”.

Per questo punto sono state realizzate le seguenti attività:

· Creazione del dominio @itisarmellini.it

· Creazione delle utenze per studenti e docenti

· Gestione delle autorizzazioni per i minori

· Introduzione dell’uso della piattaforma didattica a tutte le classi prime

· Formazione per docenti sull’uso della piattaforma

Risultati attesi:

· Potenziamento degli strumenti didattici a disposizione dei docenti con conseguente miglioramento dell’attività didattica;

· Acquisizione di una maggiore competenza da parte degli studenti nell’uso degli strumenti informatici finalizzata al profitto scolastico;