Consulta provinciale

INFORMAZIONI SULLA CONSULTA PROVINCIALE DEGLI STUDENTI

Cos’è la consulta provinciale degli Studenti di Roma?
La C.P.S. (Consulta Provinciale degli Studenti) è un organo di rappresentanza studentesca istituito nell’ambito della Riforma della Scuola.
La Consulta si compone di due studenti eletti per ogni istituto della provincia.

I nostri rappresentanti degli studenti nella Consulta provinciale a.s. 2019/20 sono :

  • Gabriele MANFRE’ POETA
  • Damiano BELLINI

Struttura della C.P.S.
L’insieme degli eletti compone l’Assemblea Plenaria.
Durante la prima seduta, ogni anno, si procede all’elezione del Presidente della C.P.S. e del Consiglio di Presidenza, organo composto da 16 studenti con il compito di sviluppare i progetti e le inziative indicate dall’Assemblea Plenaria.
Tutti gli studenti eletti possono presentare progetti.
Al fine di ampliare gli spazi di proposta, i componenti dell’Assemblea possono partecipare ai lavori delle Commissioni che saranno definite in base alle iniziative che la Consulta decide di portare avanti.
L’iscrizione alle Commissioni di lavoro è aperta a tutti.

Ruolo e funzioni degli studenti eletti all’interno del proprio istituto
Tutti gli eletti hanno il dovere di riportare agli studenti dell’Istituto di appartenenza le decisioni prese e le iniziative organizzate dalla C.P.S.
Il rappresentante può raccogliere proposte dagli studenti del proprio istituto e avanzarle in sede di Assemblea Plenaria o durante le sedute delle Commissioni di Lavoro.